COSA FARE AD HALLOWEEN ?

by

Foto di: www.freepick.com

Halloween è alle porte amici del CHE BLOG ! e come ogni anno questa controversa festa porta con se domande e curiosità sulle sue origini più demoniache.

In realtà stiamo parlando di una celebrazione che ha origini molto antiche che molti storici vanno a ricercare nella festività celtica gaelica del Samhain, ovvero una sorta di capodanno che annuncia la fine dell’estate.

Nella dimensione circolare-ciclica del tempo, caratteristica della cultura celtica, Samhain si trovava in un punto fuori dalla dimensione temporale che non apparteneva né all’anno vecchio e neppure al nuovo; in quel momento, il velo che divideva la terra dei vivi con quella dei morti si assottigliava, e i due regni potevano comunicare.

 

Durante questa festa, che si approcciava all’inizio dell’inverno, v’era la tradizione di esorcizzare la figura della morte portata dalle imminenti carestie appiccando falò dove venivano bruciate le ossa del bestiame che veniva consumato.

Durante i secoli la tradizione celtica andò a fondersi con la celebrazione romana della Lemuria, ovvero la festa dei morti, andando a creare la festività cristiana che oggi chiamiamo Ognissanti (1 novembre).

Oggi, nei paesi anglosassoni (e lentamente anche in quelli di tradizione cattolica), la notte di Halloween è ancora recepita come quel giorno dell’anno in cui i vivi e i morti entrano in contatto.

La tradizione di travestirsi da demoni e fantasmi nasce solo nel XIX secolo; questo perché si credeva che in quel modo ci si potesse mimetizzare tra gli esseri tornati dall’oltretomba ed evitare così di essere perseguitati.

Ormai si tratta di una festa estremamente commercializzata che col tempo ha assunto tantissime altre tradizioni come quella di Jack-o’-lantern o del Dolcetto o Scherzetto.

Ogni anno, mentre milioni di bambini mascherati si divertono ad andare di casa in casa a chiedere dolcetti, i più grandi decidono di esorcizzare la morte con pratiche forse sempre meno usuali.

Secondo voi quale potrebbe essere il miglior modo per festeggiare al meglio questa antica ricorrenza?

A mio parere, se per una sera i vivi e i morti hanno la possibilità di interagire perché non farlo davanti a un drink? Nel momento in cui due mondi si incontrano bisogna festeggiare !

Se per un giorno vi venisse offerta la possibilità di tornare sulla Terra immagino che anche voi avreste come unico desiderio quello di divertirvi. Certo, magari se avete questioni in sospeso tipo farla pagare al vostro assassino siete giustificati, ma comunque dopo averlo spaventato per bene una birretta vorrete farvela comunque.

Oppure se avete un animo più “sensibile” e volete andare a trovare i fantasmi più timidi potreste andare direttamente a casa loro introducendovi in un grazioso cimitero.

Oppure boh, prendete una tavola Ouija e invitateli a casa vostra !

Così facendo potreste riconciliarvi con la vostra adorata nonna, zia, bisnonno e farvi una chiacchierata sui misteriosi segreti di famiglia… Potreste anche rimanere sorpresi ed evocare accidentalmente un demone invece di un vostro parente e passare la serata cercando di evitare la morte imminente. O se siete particolarmente sfortunati e il vostro parente è un demone avrete la possibilità di scoprire cose che mai avreste immaginato.

Quali sono le vostre tradizioni per la notte di Halloween? Me lo sono sempre chiesta, ogni famiglia ha delle tradizioni particolari.

Per favore scrivetemelo qui sotto in un commento!

Anche per oggi è tutto. Un grande bacio dal CHE BLOG !

You may also like

6 Comments
  1. Marti 2 anni ago
    Reply

    Indicativamente la mia tradizione è: mi dimentico che è halloween, scelgo un bel film che voglio vedere da tempo, dico un numero insensato di parolacce per tutte le volte che il campanello suona.

    • Ada_Il Bullone 2 anni ago
      Reply

      Se il signor Do***no ha bisogno d’aiuto non ci si tira indietro !!

  2. Denise 2 anni ago
    Reply

    Bello scoprire la storia di una festività così particolare… io ho sempre festeggiato facendo dolcetto o scherzetto da bambina..e lo farei anche oggi se non fossi troppo cresciuta!

    • Ada_Il Bullone 2 anni ago
      Reply

      Non si è mai troppo piccoli per minacciare la gente in cambio di dolci !

  3. CELESTE 2 anni ago
    Reply

    E poi ci sono che festeggio soltanto il mio compleanno!

    • Ada_Il Bullone 2 anni ago
      Reply

      QUESTO E’ LO SPIRITO !!

Leave a Comment

Your email address will not be published.