Un grande messaggio di speranza dall’associazione IN OPERA

Di Vincenzo

Miei carissimi amici speciali B.Liver,
ormai sono diversi anni che ci confrontiamo e ci rapportiamo con voi, e devo dire in tutta franchezza, che per me/noi del gruppo Associazione «IN OPERA» è un vero onore, e con molto piacere vi dico col cuore in mano, e senza giri di parole e senza ipocrisia, che siete delle persone speciali, siete delle bellissime persone. Voi ci avete insegnato a non arrenderci mai: grazie.

Io, Vincenzo, e tutti i miei compagni dell’associazione «IN OPERA» vogliamo dirvi il nostro grande desiderio, SPERANZA. Il più grande desiderio per noi detenuti dopo avervi conosciuti, è di poter avere la vostra stessa forza che mettete in tutto ciò che fate, rendendoci partecipi della vostra sofferenza e dolore senza farlo pesare a nessuno. Siete una vera forza della natura, amici miei B.Liver.
Noi vorremmo gridare al mondo intero che vengano abbattute quelle barriere che etichettano voi come persone con dei limiti, e noi, che vi abbiamo conosciuti, sappiamo che non è affatto così; voi con la vostra educazione, umiltà e compostezza ci avete insegnato a non arrenderci e che insieme possiamo fare tante cose belle e utili per il prossimo. Miei cari amici, voi non dovete mai sentirvi né inferiori a nessuno, né tantomeno alla vita che è stata amara con voi.
Noi purtroppo, in qualche modo, abbiamo delle colpe, mentre voi assolutamente no; questa vostra grandissima forza serva a noi come insegnamento e deve spingere voi e noi ad andare avanti a testa alta, fiduciosi in un futuro migliore e con grandissima SPERANZA che si possano avverare i vostri e nostri DESIDERI.
UN GRANDE ABBRACCIO AFFETTUOSO!
GRUPPO ASSOCIAZIONE IN OPERA