Il Bullone a Sanremo 2019 – Giorno 0 / Giorno 1

by

Il 69° Festival della Canzone Italiana, raccontato dai cronisti del Bullone.

Di Oriana Gullone

Domenica 3 febbraio / Sanremo 2019 – Giorno Zero

Ritiro pass in via Volturno nel pomeriggio rapido e indolore. I vantaggi di giocare in casa. I forestieri che arrivano già la domenica precedente all’inizio sono pochi. Nome e cognome, data di nascita, testata, siediti che fai la foto. Due colleghi, ricevuto il primo pass sanremese della loro vita, si abbracciano ridendo fuori dall’ufficio accrediti. E il fastidio per la foto orrenda sul primo pass della mia vita, passa.

Il caso vuole farmi iniziare il 69º festival come ho finito il 68º. Mi fa compagnia per tutto il pomeriggio Annina, la mascotte dei Lupi di Ermal Meta incontrata col “branco” la notte della vittoria con Fabrizio Moro. Poi lei se ne va. Percorro i trecento metri che mi separano dall’entrata della sala stampa Lucio Dalla. I responsabili della sicurezza mi chiedono di togliere dalle tasche il telefono. Metto la mano in tasca. Non c’è il telefono.

Buon inizio Festival!

Lunedì 4 febbraio / Sanremo 2019 – Giorno Uno

@Palafiori / Sala Lucio Dalla

Telefono di emergenza recuperato. Prima sala stampa. Per vantaggi alfabetici, ho postazione in 2ª fila. Nomi sul banco come a scuola. Nessuna domanda intelligente in testa per la 1ª conferenza stampa dall’Ariston, un po’ per capire come muoversi, un po’ perché mi sembra di giocare a ruba bandiera (le domande a disposizione sono 2/3 e i colleghi più scafati corrono per avere il posto). Prendo appunti. Zero voglia di polemiche, Baglioni è chiaro. Il Festival conta più di tutti noi. Staff e vertici Rai rispondono con garbo è compostezza  a chi tenta di profanare la Messa del sagrestano Baglioni. Che viva la musica. Il resto, fuori.

@Intercity Milano/Sanremocc 

Certe occasioni capitano una sola volta nella vita e bisogna sfruttarle, anche a costo di saltare una settimana intera di scuola l’anno della maturità. Mancano ventiquattro ore all’apertura ufficiale del 69º Festival. Per una settimana la scuola sarà Sanremo, i banchi le strade della città, i professori degli artisti incredibili e non vedo l’ora di vivere questa avventura. 3,2,1… fischio d’inizio! Buon Festival a noi! E che vinca il migliore. 

#BLIVEinFestival

Immagine in evidenza: www.viagginews.com

You may also like

Leave a Comment

Your email address will not be published.