I GHIACCIOLI DELL’ESTATE !

by

Cari amici del CHE BLOG ! poco tempo fa mi è stata suggerito di scrivere un articolo (di molto poco senso) sui GHIACCIOLI. Sì, avete capito bene, proprio sui gusti dei ghiaccioli. Come avrete inteso, ho accettato la sfida.

Vi siete mai soffermati a chiedervi il perché di alcuni gusti? E avete mai immaginato che qualcuno un giorno avrebbe potuto scrivere un articolo parlando a nome di tutte quelle persone (che come me aggiungerei) che non sanno mangiare i ghiaccioli? Bene, anche se non ve lo siete mai chiesti, eccolo qui per voi.

Quindi, partendo già dal presupposto che non tutti sono nati geneticamente in grado di mangiare gli snack estivi (di qualsiasi genere) senza diventare la brutta copia della bambola Sbrodolina, vorrei fare un appello e chiedere direttamente a voi chi si trova ad oggi ancora in questo situazione? 

Personalmente non riesco nemmeno a mangiare un cono gelato senza trasformarmi in una fontana di cioccolato, ecco perché di fatto è dal 2001 che prendo solo coppette! 

Non fatemi parlare poi dei ghiaccioli, non so, forse mi odiano; ogni volta che provo a mangiarne uno, nel momento in cui lo scarto dal suo bellissimo involucro trasparente, ecco che mi si spezza a metà e cade miseramente per terra senza che io ne abbia nemmeno lontanamente sentito l’odore. Una scena triste amici, molto triste. La storia triste di una ragazza che non sapeva mangiare i ghiaccioli. La storia triste e in bianco e nero di una ragazza che guarda il suo ghiacciolo al limone per terra con in sottofondo le voci di Simon & Garfunkel che intonano Sound Of Silence . 

Ma ancora più triste di questo, amici, c’è chi prendere il ghiacciolo al gusto arancia. Forse tra tutti quello in assoluto più scontato, il più chip, quello che insomma devi essere alla frutta, devi essere davvero lì disperato e in preda alle convulsioni, quello di cui ti domandi il perché esista; quasi agli stessi livelli del gusto Coca-Cola insomma, il ghiacciolo con quel “leggero” retrogusto di anni Ottanta, quello che ha segnato un’epoca e ora è lì come un po’ come i Righeira che dopo trentacinque anni cantano ancora Vamos a la playa accompagnati sul palco dal loro girello.

Poi c’è il gusto, quello ganzo, quello che se lo prendi sei sempre figo, che è il gusto al LIMONE. Noi amici ridiamo e scherziamo ma quanto è buono il gusto al limone? 

É quello che non passa mia di moda, che è sempre sulla cresta dell’onda, è il gusto che c’è sempre nel tuo cuore, nella tua anima, in tutto quel che c’è di bello nel mondo c’è il limone.

Pensateci, il limone è in ogni anfratto della nostra esistenza: da tutti i rimedi della nonna contro le afte e la dissenteria, ai limoni estivi, alla lemon-soda, e potrei andare avanti per ancora molto.

Poi va beh se vogliamo dare un posto d’onore alla fragola, facciamolo pure che se lo merita tutto sommato, ma mi rifiuto categoricamente di dare il premio della critica al ghiacciolo alla menta perché, e qui lo dico e lo dirò sempre, SA DI COLLUTORIO!

E poi c’è lui… lui unico e solo, quello introvabile, quello che anche Indiana Jones alla fine ci ha rinunciato: il ghiacciolo all’ANICE. Tutti sanno che esiste, ma riuscire a trovarlo, beh quello è un altro discorso. Significa che hai ufficialmente vinto la lotteria dei ghiaccioli, che puoi essere incoronato re supremo dell’estate, sei tipo il dio delle spiagge, cose così.

Infine sprecherei due minuti per parlare dei ghiaccioli fai da te, quelli buonissimi ma che si squagliano alla velocità della luce, cose che non fai in tempo nemmeno a guardarli a volte che già si sono sciolti, sbriciolati e distrutti. Quelli che li fai in ogni modo: al cioccolato, al caffè, alla banana, al sapore di calzini vecchi di nonna Bebbina…insomma un po’ come le gelatine a tutti i gusti più uno di Harry Potter.

Cari amici, so bene che questo articolo non ha alcun senso, ma col caldo che fa siate clementi con me e cercate di capirmi, anche i neuroni mi stanno stanno sudando. 

Coe al solito se avete qualche consiglio da darmi o volete raccontare la vostra esperienza, lasciate un commento qui sotto.

Un bacio a tutti gli amici del CHE BLOG !

You may also like

1 Comment
  1. Marti 2 mesi ago
    Reply

    Siiiiii!!!

Leave a Comment

Your email address will not be published.