DIARIO OLIMPIACO – Parte 2

by

E siamo arrivati alla seconda parte del mio diario olimpico, con tante medaglie sorprendenti da parte dell’Italia.

DAY 6 – (15 febbraio 2018): SI POTEVA FARE MEGLIO. Eh sì. Mi aspettavo qualcosa in più rispetto a quello che si è visto. Niente medaglie per l’Italia della Discesa Libera, una delle specialità più attese in queste Olimpiadi. Poche ore dopo è arrivata finalmente una buona notizia da parte dello sci femminile italiano: MEDAGLIA DI BRONZO per Fede Brignone conquistata con una fantastica seconda manche. Ho pensato che fosse finita qui per quanto riguarda i nostri colori, dopo che anche il biathlon femminile ha deluso ancora le attese… E INVECE NOOO!!!! Ho appena appreso la notizia più SORPRENDENTE di questi Giochi Olimpici Invernali per l’Italia, la medaglia di bronzo di Nicola Tumolero nei 10000 metri di Pattinaggio di Velocità. Una medaglia che, personalmente, non quotavo neanche nei miei pensieri da tifosissimo italiano. Peccato per la discesa, ma alla fine posso essere soddisfatto della giornata 😊. Ah dimenticavo: esordio ufficiale per il GHANA nello Skeleton, un qualcosa di PAZZESCO, ma sono le Olimpiadi.

 

DAY 7 – (16 febbraio 2018): NON CI POSSO CREDERE!!!! Nel bel mezzo della notte italiana, Michela Moioli conquista la sua PRIMA MEDAGLIA D’ORO e seconda per l’Italia nello Snowboard Cross. Appena ho visto la notifica stamane sul mio telefono, ho subito acceso la tv per rivedere la discesa ed esultare di gioia per il suo primo posto. CHE EMOZIONE. Invece, peccato ancora una volta la squadra italiana di velocità di sci alpino, ancora traditi dalla neve e fuori dal podio olimpico. Mannaggia…vedremo domani, sperando di portarci a casa qualche medaglia 😉. Come ieri, esordio ufficiale di un’altra nazione africana alle Olimpiadi Invernali: la Nigeria. CHE MERAVIGLIA QUESTI GIOCHI.

DAY 8 – (17 febbraio 2018): NIENTE DA FARE ☹ Occasioni perse per i nostri atleti in tutte le specialità di oggi… però, approfittando delle performance non eccezionali da parte dell’Italia, oggi mi concentro su un’altra atleta che ha fatto qualcosa di CLAMOROSO a tal punto di vincere la medaglia d’oro nel Supergigante Sci Alpino: col pettorale n°26, proveniente dalla Repubblica Ceca, ESTER LEDECKA!!! Eh sì, proprio lei detiene l’oscar per la miglior storia di queste Olimpiadi. Perché dico questo? Perché lei è campionessa di UN ALTRO SPORT, lo Snowboard. Appena ho visto questo risultato, sono rimasto a bocca aperta per questa atleta straordinaria, che rischia di sfatare un tabù di quasi 90 anni: quello di vincere 2 medaglie d’oro in 2 discipline diverse. Certo che questi giochi fanno EMOZIONARE; così tanto che quasi mi viene voglia di svegliarmi durante la notte, accendere la tv e guardarle…

 

 

DAY 9 – (18 febbraio 2018): E ANCHE OGGI NIENTE… ☹☹. Non so proprio cosa dire. Abbiamo una sfortuna che non ha eguali: cadute nelle ultime porte nello Slalom Gigante di Sci, bersagli mancati al poligono del biathlon, poca resistenza nel fondo e mi fermo qui … Mi viene difficile anche raccontare una storia… ah sì adesso ne in mente una: la Norvegia è pronta a battere il record di medaglie totali vinte in una olimpiade!!! Finora il record è detenuto dagli Stati Uniti d’America con 37 (9 ori, 15 argenti, 13 bronzi). A una settimana dalla fine dell’evento, credo che la Norvegia possa conquistare almeno altre 15-17 medaglie totali, per la maggior parte d’oro (sci di fondo, salto con gli sci a squadre, biathlon e speed skating ), quindi battendo il record precedente; un qualcosa di UNICO e PAZZESCO, pensando che gli abitanti della Norvegia siano circa 5 milioni, circa il 12% della POPOLAZIONE ITALIANA!!! Forse è meglio prendere ispirazioni da loro…

DAY 10 – (19 febbraio 2018): siamo oltre la metà dei Giochi Olimpici Invernali 2018, ed è stata una giornata abbastanza interlocutoria da parte dell’Italia. Come avevo previsto ieri, la Norvegia ha vinto 2 ori (nel salto con gli sci a squadre e speed skating) e si porta a quota 28 nel medagliere, ovviamente in testa. Un piccolo fuori programma: per la prima volta in queste Olimpiadi abbiamo un risultato ex-equo, cioè con tempi identici fino al millesimo di secondo, fra 2 equipaggi del bob al maschile (Germania e Canada); infatti, con questo esito insolito, entrambi hanno VINTO la medaglia d’oro. Per il resto… mah meglio finirla qui per oggi 😉

LINK Medaglia Moioli https://www.youtube.com/watch?v=jtJc0c_QTko

Medaglia Brignone-Tumolero https://www.youtube.com/watch?v=H4glfw4mXoU&index=9&list=PLwuXMGd35KXX7mhEMuuhdSNlloGcik6_m

You may also like

article-image
CHE GUARDI ?

TOP VIDEOGAMES DEL 2017

Immagine di www.wired.it La grafica e le animazioni molto realistiche dei videogiochi,la possibilità di giocare in più persone contemporaneamente(grazie all’online), e sopratutto l’opportunità di interpretare qualcun altro, come ad esempio un calciatore, un personaggio...

Leave a Comment

Your email address will not be published.