CATTELANI&SMITH, GENIALITA’ E ALLEGRIA. COME DARE UN’ANIMA ALLE LAMPADE

by

Di Eleonora Bianchi

«Produciamo le nostre lampade in Italia, sul Serio». Catellani&Smith è un’azienda italiana, in grado di realizzare oggetti di illuminazione davvero particolari e suggestivi da inserire in luoghi pubblici o privati in base ad esigenze individuali. Con le sue creazioni Catellani&Smith è in grado così di dare personalità agli ambienti caratterizzandoli e valorizzandoli con un uno stile inconfondibile. Vi interesserà sapere però che l’unico socio della Catellani&Smith è Enzo Catellani, Smith infatti non esiste o almeno è esistito, ma si trattava del cavallo del signor Catellani. Tutto è nato dall’idea del non prendersi troppo sul serio lavorando per produrre qualcosa che nella sua realizzazione sarebbe diventato unico. Siamo stati ospiti dell’azienda e abbiamo trascorso una bellissima giornata accolti calorosamente e seguiti da Viviana Venturi, responsabile della nostra visita organizzata grazie a Guido Parenzan e Milena Albertoni. L’ambiente in cui si trova quest’azienda è davvero bello e credo che lo sia anche perché arricchito dalla storia di chi l’ha creato. Enzo Catellani dopo aver lavorato per diversi anni nel mondo dell’acconciatura, ha deciso di abbandonarlo per dedicarsi alla produzione di oggetti di design particolari, e per farlo ha pensato a una struttura accogliente e personale trasformando un vecchio mulino in un vero e proprio laboratorio creativo, inizialmente l’unico, finché con l’edificazione di altre due strutture, è arrivato ad ampliarsi per adeguare gli spazi a una produzione artigianale accresciuta. La visita dei diversi laboratori è stata molto interessante: ognuno aveva una sua mansione ed era visibile la cura che tutti mettevano per realizzare un prodotto davvero di qualità. Ogni lavorazione, fatta a mano, dà all’oggetto un’impronta differente in grado di renderlo unico. Con componenti semplici è stato bello vedere come fosse possibile realizzare pezzi di artigianato. «La cura del prodotto della Catellani&Smith va dall’inizio della lavorazione dell’oggetto fino alla fase di consegna al cliente». Credo sia la carta vincente di questa azienda ed è percepibile come ciò sia vero dal fatto che ogni prodotto è curato anche nei dettagli, anche nella semplice scatola da imballaggio dove all’interno si trovano le istruzioni e un anche paio di guanti per maneggiarlo con un’attenzione che ne attesta il valore. Enzo Catellani è un artigiano con grande manualità e creatività, ma anche un uomo semplice e diretto, sempre sorridente. Sicuramente ci ha trasmesso la passione per il suo lavoro. Ci ha raccontato che la scelta dei nomi dati alle varie lampade deriva dal dialetto bergamasco, ci ha parlato dello stupore che ha provato quando per la prima volta ha utilizzato un led, di come ciò abbia rappresentato una svolta nel mondo dell’illuminazione e di come questo abbia contribuito a nuove idee per le sue creazioni. Ha raccontato di grandi esposizioni fatte in negozi importanti o in luoghi inusuali attraverso un sacco di esperienze per lui significative. Abbiamo trascorso una giornata entusiasmante in sua compagnia, come con ognuna delle persone che hanno contribuito a rendere magico questo incontro. Mi sento di poter dire che concordo con l’idea di luce di Enzo Catellani: «La lampada fa “vivere” la luce e la luce scandisce la quotidianità di chi con quel bagliore vive. Identifica un abitato, trasforma uno spazio, crea emozioni». E ora che ho con me un oggetto creato da lui, il suo pensiero mi è ancora più vicino.

You may also like

Leave a Comment

Your email address will not be published.